David Rubinger, la memoria visiva dello Stato Ebraico

In occasione del 70° Anniversario della Fondazione d’Israele, il Museo di Roma in Trastevere dedica una personale a David Rubinger (1924-2017), un fotografo che attraverso i suoi scatti ha testimoniato le tappe cruciali della fondazione dello Stato di Israele. Nato a Vienna ed emigrato quindicenne in Palestina per sfuggire alle persecuzioni naziste, scoprì ben presto la fotografia e per 50 anni è stato collaboratore della prestigiosa testata Time-Life. Fotografo spontaneo e restìo agli artifici, ci restituisce, nelle settanta fotografie in bianco e nero e a colori presenti nella mostra, la cronaca reale e senza edulcorazioni delle sfide affrontate da Israele in questi decenni. Immagini di uomini donne e bambini che Rubinger ha catturato nei momenti di vita privata filtrandole con la sua sensibilità di artista e di acuto osservatore della natura umana.

Dal 7 settembre al 4 novembre 2018
David Rubinger
Museo di Roma in Trastevere
Piazza S.Egidio 1/b
www.museodiromaintrastevere.it
www.museiincomuneroma.it