Patrizia Comand. La nave dei folli

A Palazzo Cipolla la stagione autunnale si apre con l’imponente opera pittorica di Patrizia Comand: La nave dei folli. Dipinta tra il 2013 e 2014, si ispira al poema satirico Das Narrenshiff di Sebastian Brand, pubblicato per la prima volta nel 1494 a Basilea ed illustrato con xilografie di un giovane Albrecht Durer. Il testo rappresenta un’opera satirico-morale di ben 112 capitoli che entusiasmò l’artista per l’ironia e l’incredibile attualità. Il grande dipinto mostra un universo, dal vago sapore felliniano, popolato da fluttuanti e danzanti figure allegoriche, come un variopinto e variegato spettacolo circense dove tutti partecipano ad un bizzarro gioco collettivo con chiaro riferimento all’opera di Brand. Nella mostra vengono esposti anche i 20 disegni preparatori riferiti ai 20 capitoli prescelti. (Le foto rappresentano particolari dell’intera opera)

Dal 10 ottobre al 12 novembre 2017
Palazzo Cipolla – Via Del Corso, 320
www.060608.it

più letti