Studio Nemesi©Filetici

Open House Roma 2016. Porte aperte in oltre 220 siti

®Steve Bisgrove Sala Vanvitelli

®Steve Bisgrove Sala Vanvitelli

Torna, alla sua quinta edizione, Open House Roma : il week-end dedicato interamente all’architettura moderna, contemporanea e antica. Da oggi è possibile, infatti, prenotarsi gratuitamente online per le visite guidate in una nutrita scelta di siti (il 50% in più rispetto al 2015) e in ben 50 eventi speciali sparsi in tutta la Capitale. Diverse le sezioni tematiche contenute nel programma attuale: la Città della conoscenza, Abitare, Architettura del quotidiano, Factory e Produzione creativa, Attraversare la storia, Spazi di Moda, Bed&Food. In ciascuna di queste categorie è possibile scegliere il sito architettonico che ci attrae di più (oltre 200), fra l’Agenzia Spaziale Italiana progettata dallo studio 5+1AA, la sede di Fondazione Gimema Onlus nell’ex Pastificio Pantanella, la Biblioteca dell’Accademia dei Lincei o quella Hertziana, ad esempio, passando per gli Auditoria di Adriano, il rifugio antiaereo celato nelle fondamenta del Palazzo Uffici all’Eur o l’Antica Insula Domenicana nel cuore di Roma.

®Elior Kerciku Biblioteca Hertziana

®Elior Kerciku Biblioteca Hertziana

Da non perdere anche la Chiocciola di Villa Medici, Fontana di Trevi e la Fontana dell’Acqua Paola. E così via, fra location creative e di alta moda, architetture hi-tech e affascinanti siti archeologici. L’evento, organizzato dall’Associazione Open City Roma, è patrocinato dal Senato della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e sostenuto da MiBACT-Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane, Roma Capitale e Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia. Buon divertimento! (ph_courtesy of Open House Roma Press Office)

Open House Roma 2016
Sabato 7 e Domenica 8 Maggio
prenotazioni e programma:
www.openhouseroma.org
info@openhouseroma.org

più letti