Villa Medici - Loggia©Patrick Tourneboeuf_Tendance Floue

Porte aperte a Villa Medici. Tra creatività e arte

Accademia di Francia a Roma - Villa Medici ©Assaf Shoshan

Accademia di Francia a Roma – Villa Medici ©Assaf Shoshan

E’ una delle location storiche più belle della Capitale. E’ sede dell’Accademia di Francia a Roma e sorge in un luogo incantato – sulla collina del Pincio, al di fuori del pomoerium della Roma antica ma all’interno delle mura Aureliane – con vista mozzafiato sulle cupole e i campanili della nostra Città Eterna: viale Trinità dei Monti n.1. Racchiude nelle sue splendide stanze tesori storici ma anche nuove creazioni di artisti internazionali. E dal 13 febbraio, per tutto il corso del 2016, offrirà al pubblico un programma ricco di appuntamenti, avvicinando i visitatori ai protagonisti dell’arte e della cultura nei modi più coinvolgenti. “In occasione del suo 350° anniversario, l’Accademia di Francia a Roma riafferma il proprio impegno nella promozione della creatività e della ricerca, ribadendo la volontà di essere per gli artisti una “casa” spalancata sul mondo. “Voglio aprire Villa Medici al pubblico – italiano, francese e internazionale – riunendolo attorno alle grandi domande della creazione artistica contemporanea” afferma Muriel Mayette-Holtz, che dirige l’Accademia da settembre dello scorso anno. Fondata da Luigi XIV l’11 febbraio 1666, nei giorni dell’anniversario, questo weekend Villa Medici apre al pubblico con due interessanti iniziative artistiche a ingresso gratuito che racconteranno in maniera inedita la storia dell’istituzione. Per poi proseguire con altri eventi legati alla creatività. (ph_courtesy of Ufficio Stampa Accademia di Francia Roma)

ph_Assaf-Shoshan

ph_Assaf-Shoshan

Programma_febbraio 2016
Sabato 13 e domenica 14, dalle 15.00 alle 18.00, gli artisti della compagnia francese Delices DADA proporranno delle visite-spettacolo su tre percorsi, insieme ad attori italiani: 30 minuti in spirito dadaista, per rileggere la storia dell’Accademia. A seguire, dalle 18.00 alle 22.00, Villa Medici si immergerà nello spettacolo di luci e immagini del collettivo Spectaculaires – Allumeurs d’images, con proiezioni sulla facciata interna. Dal 18 febbraio, invece, I giovedì della Villa. Questions d’art per incontrare artisti e studiosi di tutti gli ambiti della creatività. Inoltre i lavori dei borsisti, che saranno esposti in tre diverse mostre in sede. Le visite sabato 13 e domenica 14 – in francese e in italiano – partiranno ogni trenta minuti. Prenotazione obbligatoria allo 06 6761311 o visiteguidate@villamedici.it.

Scopri Villa Medici nel Centro di Roma:
viale Trinità dei Monti, 1
www.villamedici.it

più letti