Si può Fare! La stagione estiva apre nella Cavea dell’Auditorium a Roma

Emma

L’Arte riparte! Con un cartellone particolarmente ricco di appuntamenti programmati da giugno a settembre sotto le stelle del cielo di Roma dalla Fondazione Musica per Roma, nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica “Ennio Morricone”. Ad aprire la stagione, Latte e i suoi Derivati e poi ben 66 eventi tutte le sere, fra musica, cultura e festival per tutti i gusti.

Si può fare! è esattamente quello che la scena musicale italiana e tutto il mondo della cultura, in così grave sofferenza durante questi mesi, vuole dimostrare – commenta l’Ad della Fondazione Musica per Roma, Daniele PittériRipartiamo con la speranza che solo la musica, l’arte tutta sa regalare nella splendida cornice della cavea dove tutti i concerti avverranno nel pieno rispetto delle norme vigenti”. “Nel mondo post-pandemia – ha sottolineato il Presidente della Camera di commercio di Roma Lorenzo Tagliavantiil valore della cultura, per le persone e per la società, è destinato ad avere un peso più importante. Ma, insieme alla sua funzione sociale, la cultura rappresenta un potente volano di sviluppo economico: secondo l’analisi riportata nel rapporto Io sono cultura 2020 di Fondazione Symbola e Unioncamere, il Sistema produttivo culturale e creativo, a Roma, genera l’8,7% del Valore aggiunto totale (a fronte di una media italiana del 5,7%)”. (foto courtesy of Fondazione Musica per Roma_Ufficio Stampa: in apertura, Fiorella Mannoia sul palco; un bel posato di Christian De Sica; Emma, ph_Bianca Burgo_ Fortuna Live 2021).

Auditorium Parco della Musica “Ennio Morricone”
Via Pietro de Coubertin, 30 – Roma
info: 06802411
www.auditorium.com

Si può fare! Il Cartellone
Si comincia l’8 giugno con Lillo e Greg, irresistibili frontmen dei Latte e i suoi Derivati e poi con lo spettacolo Emozioni 3 con Mogol e Giammarco Carroccia (10/6). Imperdibili.
Tra i grandi protagonisti della musica d’autore Sergio Cammariere (22/06), Edoardo Bennato (23/06), Niccolò Fabi (24 e 25/06), Roberto Angelini e Paolo Benvegnù (28/06), Gigi D’Alessio (9/07), Umberto Tozzi (13/07), Fiorella Mannoia (24 e 25/07), Gino Paoli e Orchestra (12/07), Colapesce Paolo Fresu

Stefano Bollani TrioDimartino (26 e 27/07), Max Gazzé (30 e 31/07), Luca Barbarossa (4/09), Motta (10/09).
Tra le voci pop rock più amate di oggi Emma (18 e19/6), Fabrizio Moro (2 e 3/07), Piero Pelù (19/07), Nek (23/07), Lo Stato Sociale (8/08), The Zen Circus (8/09).
Molti rappresentanti dell’indie e alternative pop rock come Myss Keta (21/06), Tre Allegri Ragazzi Morti (3/08), Francesco Bianconi (4/08), La Rappresentante di Lista (7/09).
Tra gli artisti più amati e seguiti dai giovani Ghemon(8/07), Venerus (10/07), Dardust (11 luglio), Mecna (26/06) Willie Peyote (24/08), Coma_Cose (27/08) e Ariete (27/09).
Le contaminazioni della musica popolare e world non mancheranno nei concerti di NCCP (15/06), L’Orchestraccia (27/06), James Senese Napoli Centrale (29/06), Noa (23/08), Il Muro del Canto (26/8).
Molti gli spettacoli tributo e originali tra musica e narrazione: The Beatbox e Carlo Massarini (17/06), Nicola Piovani (18/07), Christian De Sica (1/08) Pink Floyd Legend (7/08).
Due le reunion molto attese prodotte in esclusiva per la rassegna: quella degli Almamegretta (14/06) e quella del PAF Trio, Paolo Fresu, Antonello Salis e Furio Di Castri (11/09).
Infine, il grande jazz e le sue contaminazioni con Paolo Fresu (20/07), Calibro 35 (2/08), Robben Ford and Bill Evans (5/07), Stefano Bollani Trio (25/8), Snarky Puppy (3/09).