Complesso del Vittoriano

  • Andy Warhol al Vittoriano: quando l’arte si tinge di pop

    by - Ott 8, 2018
    Cominciò tutto con una zuppa, un barattolo di minestra in scatola preso dallo scaffale di un supermercato e volato in vetta all’Olimpo dell’Arte. Al genio di Pittsburgh, che quest’anno farebbe novant’anni, il Complesso del Vittoriano ha aperto...
  • Terry O’Neill. Icons. Mitici scatti del fotografo dei miti

    by - Feb 28, 2018
    I miti degli anni ’60 e ’70, raccontati negli scatti di Terry O’Neill, saranno in mostra al Complesso del Vittoriano a partire dal 2 marzo fino al 20 maggio. Sull’onda del successo della precedente esposizione sui...
  • I giardini di Monet prorogati fino a giugno

    by - Feb 5, 2018
    Una volta Monet ebbe a dire che se non avesse fatto il pittore sarebbe stato un giardiniere. Si era costruito negli anni, con pazienza e maestrìa, un grande giardino domestico maturando una specie di “ossessione” artistica...
  • Leica e le altre. Cento anni di fotografia Leica

    by - Nov 17, 2017
    Leica, la celeberrima marca di apparecchi fotografici usati dai grandi professionisti dello scatto, apre i suoi archivi per offrirci oltre 350 stampe d’epoca originali, documenti storici, filmati su fotografi come Henri Cartier-Bresson e Garry Winogrand, locandine...
  • L’universo extralarge di Fernando Botero

    by - Mar 31, 2017
    “Dipingere è una professione angosciante. Fintanto che l’artista non padroneggia il proprio mestiere e non sa esattamente quello che desidera esprimere, vive in una condizione di angoscia permanente…” diceva Fernando Botero.  Il pittore colombiano  ci trascina...
  • Barbie the Icon. Boom di visitatori al Vittoriano

    by - Apr 22, 2016
    Oltre 6000 le presenze nel primo week-end di apertura della mostra “Barbie. The Icon”, insieme ad Alphonse Mucha  nella stessa sede del Complesso del Vittoriano. Curata da Massimiliano Capella, la mostra sulla bambola più famosa al...
  • Le donne seducenti di Alphonse Mucha

    by - Apr 18, 2016
    Alphonse Mucha può essere definito come una tra le più celebri icone dell’Art Nouveau che, nell’Europa a cavallo tra l’800 e il ‘900, creò originalissimi manifesti combinando insieme immagini di donne seducenti incorniciate negli stilemi e...
  • Lo sguardo libero di Tinto Brass al Vittoriano

    by - Feb 25, 2016
    Milanese ma veneziano d’adozione, Giovanni Brass in arte Tinto, ebbe questo soprannome dal nonno, il pittore Italico Brass, in omaggio al Tintoretto. Il Vittoriano gli dedica una mostra che attraverso documenti, alcuni inediti, sceneggiature, bozzetti di...