Il corpo della voce

Nei primi del Novecento, quelle avanguardie artistiche che hanno infranto il legame indissolubile tra il significato della parola e la sua dimensione sonora, hanno come protagonisti tre straordinari interpreti: la mezzosoprano di origine armena Cathy Berberian (1925-1983), l’attore e regista Carmelo Bene (1937-2002) e il musicista cantante di origine greche Demetrio Stratos (1945-1979). Sul lavoro di questi tre grandi artisti prende forma il progetto dell’esposizione “Il corpo della Voce”, un viaggio originale ed inedito alla scoperta di questa fondamentale potenzialità umana, che si sviluppa attraverso più di 120 opere tra foto, video, materiali di repertorio, partiture originali, corrispondenze oltre ad exhibit interattivi, aree di ascolto ed apparecchiature elettroniche utilizzate dagli artisti per esplorare i limiti delle proprie capacità vocali.

Fino al 30 Giugno
Il corpo della Voce
Palazzo delle Esposizioni
via Nazionale 164 – Roma
Info www.palazzoesposizioni.it