Morfosis di Alessandra Cappiello sfila a Riga Fashion Week

La Designer Alessandra Cappiello con il suo brand Morfosis, emerge a partire dalla edizione 2004 di AltaRoma AltaModa come finalista nella sezione Who is On Next?, fucina di nuovi talenti Made in Italy. E Alessandra non si è mai fermata, con tutto il suo bagaglio di creatività, per arrivare quest’anno a presentare la nuova Collezione Autunno/Inverno 2019/20 Going on… (Imperfection 4) a Riga nella settimana della Moda, Sabato 30 alle ore 19. Tessuti preziosi, mix di consistenze per pantaloni a vita alta e long dress, completi giacca e pantalone e maxi coat che modulano verso l’oversize maschile, mentre i profili più rigidi caratterizzano bluse e pencil skirt. Accessori sinuosi e femminili per addolcire le linee di design razionali, con una palette di tinte dal marrone al bordeaux, dal nero al rosa e al grigio. I tessuti classici, come il mohair, il tartan e la pelle, si mescolano a piume, lurex, stampa pitone e sofisticate plissettature. Il tutto per comunicare una immagine di donna contemporanea, romantica e inaspettatamente “imperfetta” nella sua perfezione. (ph_courtesy of Studio DModa)
http://morfosis.it/
IG: morfosis_fashion , FB: @morfosisFashion
Morfosis_FW1929
Riga Fashion Week, Sabato 30 Marzo 2019, ore 19
www.rfv.lv
Alessandra Cappiello_bio
Fashion Designer romana, ha collaborato come Fashion Consulting Designer con il brand Malloni, prima di lanciare nel 2004 il marchio Morfosis, che nel 2008 è tra i finalisti della IV Edizione di Who’s On Next?, che la porta a sfilare nelle maggiori capitali della moda internazionale, come Parigi, Tokyo e Milano. Mossa dagli studi classici e influenzata dall’arte, in particolar modo dalla nonna pittrice Anna Grauso, concepisce il vestito come forma di sintesi perfetta tra ispirazione e indossabilità. Nel suo passato importanti collaborazioni con star internazionali come la cantante Madonna, Katia e Marielle Labeque e la violista Viktoria Mullova.
Morfosis_significati
La forma incarna l’idea. L’abito è la forma dell’idea”.
Il naming del Brand è legato al significato della parola: la forma come sintesi ed evoluzione di intuizioni. La metamorfosi vista come un modo individuale di interpretare uno stimolo visivo, di indossare e concettualizzare un capo. Made in Italy e tradizione sartoriale: Morfosis è inevitabile espressione personale. Le tavole di Rorschach, la natura multiforme, le suggestioni di icone di eleganza come Elsa Schiaparelli e Madeleine Vionnet, sono le fonti di ispirazione. Morfosis è distribuito in Giappone, USA, Egitto e Regno Unito.


più letti