Lorena Proietti Tomada. L’arte come centro del sé

Circonvoluzioni concentriche, forme sfumate, segni netti, immagini oniriche, paesaggi. E poi il mare, ricorrente e sempre interpretato in modo diverso perché infinitamente mobile. Il tutto in un caleidoscopio di colori energetici e finemente calibrati. E’ l’arte pittorica di Lorena Proietti Tomada, che nello scorso weekend nella mostra “Attimi” ha presentato al pubblico la sua ricca produzione pittorica ad olio e tecnica mista (su tela e carta): a Roma presso uno spazio non a caso tutto dedicato alla mente, lo Studio di Psicoterapia SinergiAT al numero 6 di Via Vito Artale. Fra corridoi e stanze, ci si immerge in un viaggio percettivo ed interiore sorprendente e ipnotico grazie al colore, che lascia all’osservatore la possibilità di immaginare oltre il soggetto rappresentato. Così davanti a “Sinergie” sembra di essere catturati in un mondo al di là del tangibile, oltre la nostra galassia dove “l’orizzonte degli eventi” è ancora da scoprire. “I due mondi” ci accoglie e attira verso il suo centro dinamico, fra cielo e terra, fra sogno e realtà. Poi, guardando “La strada”, la forma arrotondata centrale – archetipo della rinascita per Lorena – è arricchita da una irresistibile esplosione di tinte che sembra specificare l’insight creativo dell’Autrice. Ogni opera supera il significato apparente espresso nel titolo, riuscendo a richiamare in noi stessi una serie di emozioni e stati d’animo profondissimi. “Il Cielo” è un immenso concetto di infinito, di infanzia, di libertà nel suo azzurro rosato più puro. E Lorena sa come comunicare le emozioni, da sensibile Artista, anche quando lavora l’argilla. Ecco allora nascere le forme dei fiori in ramificazioni vive, che sembrano muoversi alla luce della fiamma nonostante la solidità del materiale. Una ventina le opere pittoriche visibili come collezione permanente presso lo Studio SinergiAT – e in parte già vendute – tante di più quelle realizzate o in gestazione. Perché l’arte non ha fine. (in apertura, l’Artista posa davanti “Un’onda di mare”; nelle immagini successive, “I due Mondi”_dettaglio; la scultura “Calendule” ispirata al ricordo del giardino materno; ph_Marina De Benedictis_tutti i diritti riservati)

Arte e Musica: www.proelleti.wixsite.com/arteemusica
info: proelleti@yahoo.com ; 3755290815
Lorena Proietti Tomada_Creatività e tecnica

La vera passione nasce dal profondo e si muove per sentieri sconosciuti. Rimanerne lontani è impensabile e coltivarla è l’unica soluzione per sentirsi interi”. Lorena vive e lavora a Roma. E’ Artista a tutto tondo: è musicista e soprano lirico, compone e interpreta diversi generi: dal classico al jazz passando per musica leggera e da camera. Nel 2005 fonda il Lyric Jazz Project che unisce i due stili musicali. Dipinge inizialmente come autodidatta da giovanissima, per poi perfezionare la tecnica presso diversi studi professionali romani. Il workshop “Fare d’ogni ora un’opera d’arte” è l’attuale progetto di arte terapia che si può prenotare e frequentare presso lo Studio SinergiAT.

Studio SinergiAT
Via Vito Artale, 6 Roma
info: studiosinergiat@gmail.com