Roma Summer Fest. Da Luca Barbarossa a Sting

Un’estate rovente, musicalmente parlando, quella in programmazione per il Roma Summer Fest all’Auditorium Parco della Musica. Dal 26 Maggio al 1 Agosto, infatti, partiranno oltre 40 concerti per più di due mesi di spettacoli: dal rock al jazz, dal pop alla classica, con incursioni comiche (Gigi Proietti il 20 1 23 Giugno), artisti internazionali e nostrani. Nominare tutti è impossibile, ma citiamo qui alcuni big previsti nel nutrito cartellone, visibile in toto su auditorium.com: si comincia con Arctic Monkeys e si prosegue con Retape il 2 e 3 Giugno dedicato alla scena romana emergente, poi Luca Barbarossa il 29 Giugno, , i Simple Minds il 3 Luglio, Alex Britti il 13, Chick Corea il 14, James Blunt il 17, Caetano Veloso il 21, Sting+Shaggy il 28.

Numerosi anche gli spettacoli dedicati alla canzone popolare italiana e gli appuntamenti di musica classica curati dall‘Accademia Nazionale di Santa Cecilia, con importanti concerti in cartellone: ad esempio, il 18 Luglio i Carmina Burana di Carl Orff e 24 brani con testo in latino eseguiti da Coro, Voci bianche, Solisti e Percussioni dell’Accademia; il 26 Luglio Khatia Buniatishvili, con il concerto per pianoforte e orchestra n. 1 di Ciajkovskij. Ma la novità, quest’anno, è anche la possibilità di assistere ad alcuni eventi in piedi nel parterre della cavea. Un’estate all’insegna del divertimento, quindi, per un pubblico eterogeneo amante del bello. (ph_courtesy of Magliocchetti; Salvador Ochoa_FondazioneMusicaperRoma)

auditorium.com
#RomaSummerFest
info e biglietti: 0680241281; ticketone.it