AltaRoma 2018. Viaggio nell’arte sartoriale con Filippo Laterza

Principe di Galles, broccati, macramé, seta, tessuti scozzesi e disegni dell’opera cinese: la nuova collezione Haute Couture S/S 2018 “Opera Orientale” di Filippo Laterza per AltaRoma è un viaggio fra Oriente e Occidente, in un tripudio di creatività sartoriale. E’ un sogno che, negli spazi post industriali del Guido Reni District, ipnotizza il pubblico trasportandolo sulle vie della seta. Le soluzioni stilistiche di Laterza, infatti, ci fanno immaginare altri luoghi e in alcuni momenti della sfilata sembra di essere proiettati nel mondo di Frida Kahlo, in un quadro, ma anche nella caleidoscopica pop art, poi di nuovo nella rigorosa Inghilterra, passando per il profumo delle rose antiche, attraverso le morbidezze dei pizzi, i tessuti jacquard, i broccati in lurex double-face, i fil-coupé e i tessuti devoré.

La summa del fatto a mano elevato ad eleganza e lusso, fra tralci di fiori in rilievo e stoffe stampate, per una collezione innovativa ad alto tasso etnico. Indimenticabile apertura della kermesse. (ph_courtesy of Spazio Margutta_Antonio Falanga & Grazia Marino; S. Dragone – F. Fior/L. Sorrentino)

più letti