Vacanze tra le vette italiane. Lusso d’alta quota

Lusso e montagna, spesso un binomio che va di pari passo, ma esattamente dove è possibile trovare alcune fra le location più in voga da chi la vacanza invernale la concepisce tra sfarzo e sontuosità? Di certo sono dislocate per la maggior parte nel Nord Italia e ve ne abbiamo proposte alcune che, siamo certi, possano appagare la vostra voglia di sognare.La meta più rinomata è di certo Cortina d’Ampezzo (Veneto), è al secondo posto come la più costosa in Italia dove passare le vacanze sia invernali che estive, la prima infatti è Capri. Soprannominata la “Regina delle Dolomiti”, conosciuta non solo per le sue piste da sci, ma soprattutto per essere luogo di villeggiatura di importanti personalità italiane e straniere. L’hotel più famoso a Cortina e di certo “il Cristallo”, Resort & Spa di eccellenza, di ispirazione prettamente art nouveau con molteplici dettagli di grande effetto e camere spaziose arredate con stremo gusto e raffinatezza. Quest’hotel è spesso punto di riferimento del Jet Set nazionale e internazionale. Il prezzo delle camere varia dai 350/400 ai 1.000 euro a notte e oltre per la Suite Presidenziale, dove hanno alloggiato star del calibro di Tina Turner, Frank Sinatra e Peter Sellers.

Altra località degna di nota è di certo Madonna Di Campiglio (Trentino) circondata dal Parco naturale dell’Adamello-Brenta e anche storicamente conosciuta come uno dei luoghi di villeggiatura prediletto della famiglia asburgica, l’Imperatrice d’Austria Elisabetta (Sissi) vi soggiornò diverse volte all’Hotel des Alpes. Una delle location più famose a Madonna di Campiglio è di certo lo Chalet del Sogno costruito seguendo la filosofia della bio-architettura. Punti di forza sono i materiali “poveri e naturali” utilizzati, ossia pietra e legno che avvolgono l’ospite con i profumi tipici della montagna; il centro spa & wellness molto curato dove è possibile passare pause di assoluto relax e le camere raffinate e arricchite da dettagli di lusso come la jacuzzi e biancheria di pregiata manifattura. Il prezzo delle camere parte da 450 euro a notte.

A Courmayeur (Valle D’Aosta), la famosa località sciistica ai piedi del Monte Bianco, troviamo l’Hotel Grand Royal e Golf, l’albergo più antico della Valle d’Aosta che ha ospitato illustri ospiti come Giosuè Carducci e la regina Margherita e ad oggi uno dei preferiti per chi vuole una pausa di relax nella massima riservatezza e tranquillità. Anche qui viene fornito un curatissimo centro benessere con sauna a legna e piscina esterna riscaldata e la “Royal Private Spa” dedicata ai trattamenti di coppia. Oltre alle camere lussuose che vanno dai 25 ai 45 mq., degni di nota sono i ristoranti (ve ne sono ben 3 più un lounge bar e una sala colazioni) con cucina di altissimo livello e in particolare il ristorante “La Tour Royale”, che offre una cena con portate di alta cucina preparate in show-cooking con un tavolo esclusivo per massimo 4 persone e in assoluta privacy. Scelto spesso dai VIP nazionali ed internazionali, ha prezzi a partire dai 400 euro a notte.

Ultima, ma non certo per importanza è Livigno (Lombardia) importante mèta per gli appassionati di sci dell’alta Valtellina e al confine con la Svizzera. Qui possiamo trovare, vicinissimo al centro, il noto Hotel Alexander che, oltre alla posizione strategica, infatti è situato fra il centro e la zona degli impianti sciistici Teola, possiede tutte le sue camere con vista panoramica sulla bellissima sulla valle e tutti i materiali utilizzati nell’arredamento e costruzione sono al 100% naturali come il legno e la pietra lavorata. Certa rilevanza va data alla Suite Stylish (circa 45 mq) dove l’attenzione per le finiture e per gli arredamenti le conferiscono particolare eleganza e raffinatezza. Essendo poi Livigno zona extra doganale che gode di duty-free, la rende una destinazione d’eccezione per lo shopping di beni di lusso. Come tutti gli hotel di un certo livello, anche qui all’interno della struttura troviamo il centro benessere e un ristorante che offre le ricercatezze culinarie del posto. Qua il prezzo delle camere a notte si aggira dai 350 euro a notte per arrivare fino ai 1.800 della suite.

Vi abbiamo proposto solo alcune delle mete turistiche invernali simbolo del lusso dove la ricerca dell’esclusività e dell’eccellenza si sposa con la voglia di relax, sport e benessere in cornici che sono uniche e invidiate da tutto il mondo per l’inarrivabile bellezza dei paesaggi che le circondano e per l’ospitalità dei loro abitanti.

più letti