MAXXI Roma. Viaggio al centro dell’Universo

E’ totalmente immersiva la mostra “Gravity, Immaginare l’Universo dopo Einstein”, appena inaugurata presso il MAXXI di Zaha Hadid. Ideata con ASI, INFN e il sostegno del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Dipartimento per la formazione superiore e per la ricerca – Enel come Partner e Leonardo per le attività educative, l’esposizione è un viaggio al buio nel cosmo sconosciuto a partire dalle geniali intuizioni di Einstein sulla gravità, di recente confermate a un secolo di distanza, con la scoperta delle onde gravitazionali che è valsa il Premio Nobel 2017 per la Fisica. Un excursus, dunque, sulle ultime rivoluzoni tecnologiche a cominciare dalle imprese della nostra sonda Cassini che campeggia nell’atrio del museo sottoforma di modello, e ci ricorda i suoi 20 anni nello spazio fra asteroidi, Venere, Giove, Titano e Saturno. Ma l’originalità della mostra è tutta nel mix fra arte e scienza: un connubio fortemente voluto dal Presidente della Fondazione MAXXI Giovanna Melandri e realizzato grazie alla creatività di artisti visionari, sospesi tra videoarte e installazioni futuristiche: Tomás Saraceno, Allora & Calzadilla, Laurent Grasso, Marcel Duchamp, Peter Fischli e David Weiss. Del resto l’arte già da tempo fa le sue incursioni in altri settori, come nel caso del logo per la missione “Vita” in atto sulla Stazione Spaziale Orbitante, creato dall’artista Michelangelo Pistoletto. Ricco anche il calendario degli eventi collaterali, tutti a ingresso libero a partire da sabato 20 Gennaio 2018 e consultabili su maxxi.art: incontri, conferenze, proiezioni, reading e laboratori didattici a tema. Gravity è un sogno, una visione, un viaggio, una scoperta. E un’emozione, in attesa dell’imminente ritorno dalla ISS del nostro Paolo Nespoli. (ph_courtesy of Fondazione MaXXI/C. Fiorenza; ASI)

Sino al 29 Aprile 2018
Gravity, Immaginare l’Universo dopo Einstein
MAXXI Roma_Via Guido Reni, 4a
www.maxxi.art | www.asi.it | www.infn.it | #GravityExhibit
www.denebofficial.com/DENEB/?page_id=4856