Momix. Sfidando la gravità con Opus Cactus

Moses-Pendleton_1Torna finalmente nella Capitale la Compagnia dei Momix ad inaugurare, con lo spettacolo Opus Cactus, la VI nutrita edizione del Festival Internazionale della Danza di Roma di Filarmonica Romana e Teatro Olimpico . Ideato come sempre dall’inesauribile creatività del coreografo Moses Pendleton , Opus Cactus ci trasporta in ambientazioni desertiche e tribali, guidandoci con immagini oniriche e fantasiose in luoghi inesplorati e misteriosi, dove ogni cosa assume forme inaspettate e forti colori vibranti. Grazie alla professionalità del gruppo di ballerini-acrobati, Pendleton riesce a ipnotizzare il pubblico sorprendendolo ogni volta con apparizioni incredibili: sul palco compaiono grandi animali, piante affascianti, paesaggi senza fine ed esseri striscianti dai movimenti acrobatici. E’ ancora Pendleton a scegliere le note per sottolineare lo spettacolo, con musiche tribali e sensuali: da Brian Eno a brani originari da zone desertiche del Pianeta, come Australia e penisola arabica. “Con questa ripresa diMOMIX_Opus-Cactus_vert ‘Opus Cactus’ – racconta Moses Pendleton – si torna nel deserto dell’Arizona. La terra si è surriscaldata da quando 15 anni fa abbiamo debuttato, e perfino i cactus avranno più bisogno di pioggia d’ora in poi. Lo spettacolo è ancora radicato in immagini del sud ovest americano e, aggiungendo qualche nuovo elemento, penso di aver reso tutto l’insieme più surreale, più onirico. C’è una forte componente legata ai nativi americani (gli Indiani), anche molto divertente a volte. Vi accorgerete che al ‘Cactus’ sono cresciute nuove braccia e nuove gambe – e teste – dato che una nuova generazione di ballerini Momix l’ha fatto proprio”. Tutto da scoprire, dal mercoledì 10 Febbraio al Teatro Italia. (ph_courtesy of Accademia Filarmonica Romana)

www.filarmonicaromana.org
www.teatroolimpico.it

dal 10 al 21 Febbraio 2016
MOMIX_OPUS CACTUS
Teatro Italia_Via Bari, 18
spettacoli: lun—sab. h. 21; dom. h. 17 e 21 (no lun. 15)
botteghino Teatro Italia h. 11-18 (lunedì-sabato)
info: 333-1840637; 333-1840633
biglietti online: filarmonicaromana.org; teatroolimpico.it

più letti