Curiel Couture. Il giardino della femminilita’

CURIEL-COUTURE_4Ricreare i petali dei fiori: così ha espresso la propria creatività Raffaella Curiel per questa sua bellissima Collezione Primavera/Estate 2016Il mio giardino”, ricca di tessuti fluttuanti ma anche ben strutturati, applicazioni di rami e balconcini fioriti, corolle come pennellate sfumate ad acquerello, sfondi di hawaiana memoria, pistilli stilizzati e foglie dai preziosi contorni dorati. “Le forme delle foglie e delle corolle dei fiori ho voluto rapire e trasformare in pantaloni, gonne e corpetti. Ho rubato giardini per ricami, disegnato roseti, clematis e ortensie per i leggiadri abiti di chiffon; stampato, applicato nontiscordardime e papaveri: tutto per un inno alla vita che è il mio giardino reale e soprattutto quello del cuore”. Raffaella, con la sua esperienza e tutta la sua inesauribile fantasia,CURIEL-COUTURE_3 prende ispirazione dalla natura nel suo divenire, e ci trascina in un mondo romantico e sensuale che osanna la figura femminile in tutti i suoi aspetti. Accessori: gioielli di I Bijoux di Simonetta; calzature Gigliola Curiel per Pasticcini Milano; capelli Gallia e Peter per Curiel; pettinature Sergio Valente con il Team Premio Sergio Valente; make-up Lorena Leonardis, Team Accademia di Trucco Professionale di Roma e Chiara Castellini. Viva la primavera! (ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino_AltaRoma)
www.raffaellacuriel.com

più letti