Affinità elettive, da De chirico a Burri

3La mostra, in esposizione alla Galleria D’Arte Moderna fino al 13 marzo, si propone di accostare alcuni capolavori della collezione parmense della Fondazione Magnani Rocca a quelli della fondazione capitolina della GNAM. Nella sede museale di via Francesco Crispi, viene esposta una selezione di circa 40 opere della collezione parmense in dialogo con un numero analogo di opere del museo romano, in uno spirito di reciprocità e di valorizzazione del patrimonio artistico del Novecento italiano. Al capolavoro di De Chirico: L’enigma della partenza, vengono accostate opere contenenti rimandi alla speculazione metafisica; alle nature morte di Morandi e De Pisis, vengono contrapposte opere della raccolta romana che1.-Alberto-Burri,-Sacco,-19 testimoniano la ricerca formale sul tema dell’oggetto sul piano. L’esposizione si arricchisce inoltre di opere provenienti dal Museo di Roma e dalla Casa Museo Alberto Moravia ed è accompagnata in tutte le sue sale da suggestioni musicali.

Fino al 13 marzo 2016
Galleria d’Arte Moderna di Roma – via Francesco Crispi, 24
Orari: da martedì a domenica ore 10.00 – 18.30 24 e 31 dicembre ore 10.00-14.00
Biglietti : intero € 7,50; ridotto € 6,50
www.museiincomune.it
www.galleriaartemodernaroma.it